Marted́ 04 Agosto11:11:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A San Marino le guarigioni superano le positività, la curva del contagio si abbassa

Gli affetti attuali sono 450, 3 in meno di ieri: sono 6 i tamponi positivi su 70

Attualità Repubblica San Marino | 12:44 - 30 Aprile 2020 La conferenza stampa di oggi in diretta Facebook dalla pagina di San Marino RTV La conferenza stampa di oggi in diretta Facebook dalla pagina di San Marino RTV.

GRAFICO AGGIORNATO con l'andamento della pandemia da nuovo Coronavirus a San Marino dal 27 febbraio

Nel 65esimo giorno dall'esplosione dell'emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus nella repubblica di San Marino, la curva del contagio si abbassa per la terza volta (era già successo altre due volte tra il 29 marzo e il 3 aprile), e per due ragioni. I casi di persone attualmente positive al contagio, anche a fronte dei risultati dei 70 tamponi somministrati ieri, sono 450 (+6 in un giorno, - 3 rispetto al dato del giorno precedente), quindi un rapporto molto basso tra numero e conferma degli accertamenti.

In più nelle ultime 24 ore si sono registrate ben 9 nuove guarigioni (78 in tutto), il numero più alto dall'inizio dell'emergenza. Due notizie che confortano anche perché da 6 giorni non si sono registrati nuovi decessi, che restano 41.

Ad oggi sono 14 le persone ricoverate in ospedale per via della criticità dei sintomi presentati, di cui 6 in terapia intensiva e semi intensiva (1,3% del totale degli attuali positivi in terapia intensiva, 1,8% del totale nel reparto di isolamento, 96,9% le persone in cura presso il proprio domicilio o asintomatiche)

Dall'inizio dell'emergenza sono state testate in tutto 1437 persone (il 4 per cento dei residenti). Intanto l'ospedale riparte: sono state ripristinate le degenze di ortopedia e chirurgia che nel momento più critico erano diventate le zone grigie. Si sono avviate le prime sedute di sala operatoria partite da lunedì, secondo liste di attesa e priorità.