Mercoledý 12 Agosto17:35:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuova maturità senza scritti, l'orale da 40 crediti a partire dal 17 giugno

Ipotesi accesso a scuola in piccoli gruppi con obbligo di mascherina. Terza media con la tesina

Attualità Rimini | 09:07 - 30 Aprile 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

La data degli esami di maturità sarà il 17 giugno, parola della ministra all'istruzione Lucia Azzolina che ha sciolto anche il dubbio sul calcolo dei crediti che dovrebbe garantire quindi la stampa di un certo tipo di risultato sul diploma. Prima della pandemia erano 40 per il percorso di studi svolto, gli altri 60 erano legati alle altre prove. Ora invece pare che saranno conferiti 60 crediti per il percorso, 40 per la prova orale, quindi invertendo il rapporto. Sembra poi che questa si potrà svolgere direttamente a scuola: accesso in piccoli gruppi e ovviamente obbligo di mascherina.

L'esame orale partirà da un argomento scelto dall'allievo con il docente, legato ad un tema di indirizzo. Non una tesina, ma un argomento, che sarà integrato dal racconto di chi ha potuto terminare la propria esperienza di alternanza scuola-lavoro.

Chi dovrà recuperare, lo farà dai primi di settembre. Per gli studenti di terza media l'esame consisterà in una tesina che prepareranno insieme ai docenti, poi seguiranno gli scrutini finali.