Mercoledý 28 Ottobre13:21:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Morciano: stop a tasse per bar, ristoranti, gelaterie e attività su aree pubbliche

Concessi anche spazi all'aperto per la fruizione di cibi e bevande

Attualità Morciano di Romagna | 12:14 - 29 Aprile 2020 Municipio di Morciano Municipio di Morciano.

Morciano lancia l'iniziativa 'Estate aperta'. La Giunta comunale del sindaco Giorgio Ciotti, riunita nella giornata di ieri (28 aprile), ha deliberato di non richiedere il pagamento dovuto all'amministrazione comunale da parte di bar, ristoranti, gelaterie, etc ma anche da attività su aree pubblica (come i banchi del mercato) per l'occupazione del suolo pubblico nei mesi di marzo, aprile e maggio, a causa dello stop quasi totale legato alle misure per il contenimento del contagio da Covid-19. Nel frattempo la Giunta si prepara anche a programmare la cosiddetta 'fase 2', quella della ripartenza e del graduale ritorno alla normalità. L'iniziativa messa in campo prevede di concedere, nei mesi estivi, aree pubbliche, che verranno individuate dal Comune, per consentire la fruizione di cibi e bevande all'aperto da parte degli utenti e ciò al fine di ridurre la permanenza in luoghi chiusi. In questo modo si offriranno occasioni di socializzazione garantendo allo stesso tempo il distanziamento sociale. Gli spazi saranno assegnati a titolo gratuito ai soggetti economici che ne faranno richiesta attraverso un apposito avviso pubblico che verrà pubblicato nelle prossime settimane.