Marted́ 02 Giugno13:42:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il futuro della "tintarella" e degli apertivi al mare secondo Piacere Spiaggia Rimini: il progetto

Rendering e una campagna comunicativa. Si ipotizza anche il nuovo format degli eventi estivi

Attualità Rimini | 12:46 - 28 Aprile 2020 Rendering del futuro stabilimento balneare di Rimini Rendering del futuro stabilimento balneare di Rimini.

Gli operatori balneari del consorzio Piacere Spiaggia Rimini sono pronti per la riapertura della stagione turistica. In attesa di indicazioni dal governo e dalla regione, sono stati realizzati dei rendering che mostrano come potrebbero essere gli stabilimenti balneari, con ombrelloni e spazi relax ben distanziati. Per gli aperitivi chioschetto a riva, serie ristretta di tavoli con ombrelloni, servizio al tavolo, intrattenimento musicale live a distanza, su palchetti appositamente adibiti. Piacere Spiaggia Rimini ha inoltre lanciato anche la campagna di comunicazione #InSpiaggiaColSorriso, un insieme di azioni che include misure di contenimento e campagne di sensibilizzazione, "perché la spiaggia di Rimini si riconfermi, anche quest’estate, quella che è sempre stata sicura, ospitale, col sorriso. Da sempre", spiegano gli operatori in una nota. Lo sguardo al futuro è posto anche in previsione degli eventi estivi: "Un Mare di  Vino” prenderà vita in tour, in diversi chiringuiti, con le degustazioni delle cantine riminesi direttamente ai tavoli distanziati tra loro e nel sottofondo l’immancabile musica dal vivo, sempre a distanza di sicurezza. Lo stesso formato può essere adattato ad “Un Mare di Fuoco”. "I grandi eventi arriveranno in un’edizione speciale, quasi one-to-one, ridotta ma sempre emozionante", si legge nella nota.