Mercoledý 27 Maggio11:21:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO. Da Riccione un video sull’estate 2020 inviato al presidente Conte

Sindaco Tosi e assessore Caldari: "Presidente, guardi il nostro video e ci incontri al più presto"

Attualità Riccione | 20:12 - 27 Aprile 2020

Anche il Comune di Riccione chiede più attenzione per il comparto del turismo al premier Giuseppe Conte, dopo gli annunci di ieri per il nuovo Dpcm. Ma lo fa inviandogli il video promozionale creato per l'estate 2020 e con una richiesta di incontro. L'assessore comunale al Turismo, Stefano Caldari, infatti, ha inviato in un messaggio privato, usando canali social (a cui seguiranno quelli più tradizionali) la clip dell'estate 2020 di Riccione.

"Quest'anno, il tradizionale video che apre la stagione porta con sé un messaggio politico essenziale- spiega- quello di dare attenzione al turismo e a mete tra le più note d'Italia, con un brand affermato, come Riccione". Nel video, aggiunge il sindaco Renata Tosi, si spiega che "ci incontreremo in sicurezza, con il sole negli occhi e il ritmo nelle vene. E proprio al presidente Conte chiediamo un incontro perché nella sua comunicazione al Paese ieri sera e' proprio di noi, del comparto turistico, ossia il 20% del Pil italiano, che si e' dimenticato". Conte, continua la prima cittadina, "ha puntato molto sui sindaci italiani, già in precedenti conferenze stampa quando ci ha definito baluardi della salute e degli interessi dei cittadini. Noi siamo stati pronti e reattivi". Come sindaco di una città "che rappresenta un comparto economico strategico per un Paese fatto di coste e di spiagge, chiedo appunto che ci tenga in considerazione ancora e di più", ribadisce Tosi. "Presidente dobbiamo incontrarci, magari non proprio col sole negli occhi e il ritmo nelle vene, come dice il video che le abbiamo inviato, ma con carta e penna per fare i conti sul comparto e agire alla svelta".