Mercoledý 27 Maggio16:53:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: sorpresi al laghetto a pescare. Una ragazza faceva il bagno nel fiume Marecchia

Proseguono i controlli dei Carabinieri di Novafeltria: cinque i sanzionati

Cronaca Novafeltria | 15:21 - 25 Aprile 2020 Posto di controlli dei Carabinieri in località Torello di San Leo Posto di controlli dei Carabinieri in località Torello di San Leo.

Proseguono in Valmarecchia i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Novafeltria  sul rispetto delle normative anti Covid-19. Tra ieri pomeriggio (24 aprile) e oggi (25 aprile) sono stati cinque i sanzionati: tra essi, intorno alle 18.30 di ieri, un 50enne e un 25enne di Rimini, che non si conoscevano, sorpresi entrambi a pescare al laghetto artificiale in località Santo Marino di Poggio Torriana. Questa mattina invece una pattuglia ha sorpreso una 30enne di Verucchio intenta a fare il bagno nel fiume Marecchia e a prendere il sole, all'altezza della località Torello di San Leo.

I Carabinieri della Compagnia di Novafeltria ricordano che i controlli sono operati "a tutela della salute di tutti i cittadini, messa invece a repentaglio da chi non accetta di rispettare le regole dettate dagli ultimi decreti".  Ricordano inoltre "che è stato fatto divieto a tutti di circolare se non per comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza o motivi di salute, e che le nuove disposizioni di legge prevedono per i contravventori sanzioni da € 400,00 a € 3000,00, da aumentare fino a un terzo se la violazione avviene mediante l’utilizzo di un veicolo e da raddoppiare in caso di recidiva".