Luned́ 01 Giugno22:33:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: Riccione, ok a sanificazione e piccola manutenzione delle attività

Le passeggiate in spiaggia torneranno il 4 maggio

Attualità Riccione | 15:06 - 25 Aprile 2020 Sanificazione (foto di repertorio) Sanificazione (foto di repertorio).

Restrizioni Covid-19, Riccione, insieme ai Comuni della Provincia di Rimini, conquista l’allineamento con il resto dell’Emilia Romagna.

Con un’ordinanza sindacale, infatti, l’amministrazione Comunale di Riccione, recepirà le novità del provvedimento emesso ieri sera dalla Regione.

Una conquista ottenuta dai sindaci che hanno lavorato per riuscire ad avere già dal 27 aprile, lunedì appunto, il riallineamento con il resto del territorio regionale”, scrive in una nota il sindaco di Riccione, Renata Tosi, che si è detta convinta dell’importanza di dare un segnale positivo anche agli operatori turistici, albergatori e bagnini in testa, che avranno così la possibilità di accedere per la piccola manutenzione e sanificazione.

Per passeggiare in spiaggia bisognerà attendere ancora qualche tempo (sarà probabilmente possibile dopo il 4 maggio), ma intanto gli operatori turistici avranno la possibilità di sistemare e sanificare le strutture. Attenzione però, questi lavori si potranno fare, previa comunicazione alla Prefettura. I cantieri edili privati restano ancora sospesi. “Per una città come Riccione è stata una priorità arrivare a poter dare agli operatori la possibilità di accedere ai locali o alle zone a mare per la manutenzione ordinaria che preannuncia l’apertura della stagione estiva. La si sente così già più vicina e devo dire che è stato un intenso lavoro fatto da tutti i sindaci per poter finalmente riequilibrare la nostra zona al resto della Regione. Si manterrà la chiusura delle strade al confine Sud con le Marche, ma ad esempio gli orti cittadini potranno essere riaperti”.