Mercoledý 03 Giugno08:14:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: fase 2 a Santarcangelo, il sindaco: "Le attività potranno ampliare gli spazi all'esterno"

Il primo cittadino Parma spiega che l'amministrazione comunale sta valutando quest'ipotesi

Attualità Rimini | 15:01 - 23 Aprile 2020 Il sindaco di Santarcangelo Alice Parma Il sindaco di Santarcangelo Alice Parma.

Il sindaco di Santarcangelo Alice Parma, in una nota, affronta il tema della ripartenza del territorio nella Fase 2, dopo il lungo "lockdown" che ha interessato tutta la cittadinanza. Sul fronte turismo il primo cittadino spiega che l'amministrazione comunale clementina sta vagliando l'ipotesi di ampliare lo spazio all’aperto a disposizione delle attività, così da permettere di recuperare i posti ridotti, come conseguenza dell’applicazione delle disposizioni igienico-sanitarie. Inoltre, spiega il primo cittadino, "ristoranti e pubblici esercizi dovranno essere in grado di collaborare e fare rete, per esempio anche modificando abitudini di acquisto e consegna da parte dei fornitori e garantendo la sicurezza dei clienti attraverso l’uso dispositivi igienico-sanitari". Ma c'è anche preoccupazione per gli eventi estivi, in una città come Santarcangelo che negli ultimi anni ha attirato molti visitatori grazie ad essi: "Sarà necessario ripensare la gestione delle aree pubbliche affinché gli eventi si possano svolgere nella più completa sicurezza sanitaria". L'amministrazione comunale individuerà una serie di misure per i settori turismo, ospitalità e ristorazione, tenendo conto anche delle proposte che giungeranno dai tavoli di lavoro già aperti con le associazioni di categoria.