Venerd́ 05 Giugno03:54:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Segnalate dai vicini perché fuori casa con il Coronavirus, denunciate due donne

Trovate mentre vangavano le aiuole del marciapiede di fronte al condominio: una ha 72 anni

Cronaca Misano Adriatico | 12:15 - 22 Aprile 2020 Foto da internet Foto da internet.

Una 72enne ascolana e una 51enne riminese sono state denunciate dai carabinieri per inottemperanza alle disposizioni anti Coronavirus, in quanto sono state trovate a vangare il terreno delle aiuole che decorano il marciapiede pubblico davanti al loro condominio di Misano Adriatico nonostante fossero risultate positive all'infezione e quindi sottoposte a quarantena obbligatoria. Le due donne erano già state segnalate diverse volte ai carabinieri da parte dei vicini, indignati dalla condotta. All'arrivo dei carabinieri, una delle due è stata trovata senza dispositivi di protezione individuale. Alla vista dei militari le due donne si sono giustificate dicendo di sentirsi bene e di non dare fastidio a nessuno, non per questo evitando il deferimento all’autorità giudiziaria.