Venerd́ 05 Giugno04:02:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Superamento dei codici Ateco per la riapertura delle filiere, si attende il passo avanti del Governo

L'unità di crisi provinciale lancia lo sguardo a una riapertura graduale della provincia

Attualità Rimini | 07:57 - 22 Aprile 2020 La riunione dell'Unità di Crisi della provincia di Rimini La riunione dell'Unità di Crisi della provincia di Rimini.

L’Unità di crisi per l’emergenza Covid-19 della provincia di Rimini presieduta dalla prefetta Alessandra Camporota, ha iniziato a ragionare sui prossimi scenari di graduale riapertura delle attività, a partire dalla movimentazione delle merci in entrata e in un uscita dai magazzini delle aziende sospese, già consentita nel resto del territorio nazionale e regionale, come ha ricordato il sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

I sindaci presenti sono tutti concordi nell'adottare un nuovo provvedimento che aggiorni e sostituisca l'ordinanza dell'11 aprile, il quale secondo le prime indiscrezioni sostituendo i codici Ateco permessa di superare l'attuale sistema di misure differenziato, uniformando la situazione lavorativa in tutto il Paese.