Lunedý 01 Giugno01:19:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid-19: Riccione, riapre il negozio per vendere merce non alimentare. Sanzionato

Per il titolare, un cittadino bengalese, è scattata sanzione di 400 euro

Cultura Riccione | 14:31 - 21 Aprile 2020 La merce esposta La merce esposta.

Ha tentato di aprire nonostante i divieti imposti da Governo e Regione nei provvedimenti per il contenimento della diffusione dell'epidemia da coronavirus, ma è stato prontamente controllato e sanzionato dalla Polizia Locale di Riccione. E' successo ieri mattina (lunedì 20 aprile) in viale Dante, dove un negozio gestito da un cittadino del Bangladesh aveva messo in strada espositori con merce extra alimentare, come custodie per cellulari, parti elettroniche e varia cartoleria. Il titolare è stato quindi sanzionato (400 euro di multa) e il negozio chiuso dalla Polizia Locale proprio perché, nonostante i divieti, aveva tentato l'apertura sperando di non incappare in controlli.