Mercoledý 27 Maggio04:51:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Affidata la gara per realizzare il nuovo museo Fellini, due le proposte esaminate

I lavori a Rimini partiranno non appena le restrizioni per l'emergenza Covid saranno allentate

Attualità Rimini | 12:09 - 20 Aprile 2020 Museo Fellini, la stanza del Libro dei Sogni Museo Fellini, la stanza del Libro dei Sogni.

Il Comune di Rimini ha aggiudicato in via definitiva i lavori e i servizi per la realizzazione degli allestimenti del tanto atteso Museo Fellini. Se ne occuperanno cinque società diverse: Maggioli S.p.A. di Santarcangelo di Romagna, Lancia di Pergola (PU), insieme ad Aplomb di Staffolo (AN), Ett di Genova, Opera Laboratori Fiorentini di Firenze e Civita Mostre e Musei S.p.A. di  Roma. La loro proposta ha un valore complessivo pari a 3 milioni 563 mila 862,26 euro di cui 1 milione 967 mila per l’esecuzione dei lavori e i restanti per i servizi di realizzazione degli allestimenti. I lavori di realizzazione degli allestimenti del Museo Fellini saranno avviati non appena le disposizioni governative statali e regionali emanate a seguito dell’emergenza sanitaria in corso lo permetteranno, al fine di garantire la conclusione delle attività di allestimento nei tempi previsti, presumibilmente dopo la metà del mese di maggio.

Le proposte esaminate dai cinque commissari (Alberto Garlandini vice presidente Icom, Guido Arnone direttore Innovazione tecnologica e digitale Expo 2015, Giovanni Battista Poggi architetto e urbanista ex direttore generale del dipartimento Programmazione della Regione Liguria, Maurizio Severini architetto e
responsabile del settore tecnico e della centrale unica di committenza
presso Unione dei comuni della Valmarecchia) sono state due, entrambe di altissimo valore.

Il raggruppamento aggiudicatario ha ottenuto un punteggio di 97,226 su complessivi 100, mentre al secondo posto si è classificato il raggruppamento con mandataria la ditta Lares – Lavori di restauro s.r.l., con punti 86,740.