Domenica 31 Maggio02:04:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid-19: donazione a Pennabilli da un'associazione culturale statunitense

L'associazione diretta da Anna Cernakova Bonavita è nata due anni fa nell'ambito dell'Italian Cultural Center di Minneapolis

Attualità Pennabilli | 07:44 - 19 Aprile 2020 Pennabilli Pennabilli.

L'amministrazione comunale di Pennabilli ringrazia pubblicamente l'associazione culturale statunitense "Esperienza" per la donazione effettuata in tempi di epidemia da Covid-19. L'associazione diretta da Anna Cernakova Bonavita è nata due anni fa nell'ambito dell'Italian Cultural Center di Minneapolis,  con l'obiettivo di diffondere nel mondo la conoscenza di un'Italia "minore", ignorata dai circuiti turistici classici; è l'Italia dei piccoli borghi che racchiudono preziose testimonianze di stili di vita fuori dagli stereotipi, capaci di suscitare esperienze ed emozioni meritevoli di essere vissute ed apprezzate.

A Pennabilli, dove cultura, natura e storia si fondono felicemente col messaggio poetico di Tonino Guerra, Anna Cernakova Bonavita ha trovato l'ambiente ideale per realizzare il suo progetto. Ha così ha organizzato il soggiorno, nella cittadina dell'Alta Valmarecchia, di studenti americani di ogni età che per due anni, nei mesi estivi, seguendo corsi di lingua italiana e di cucina e vivendo in pieno la realtà riminese. "Il progetto è stato caldeggiato fin dall'inizio da noi, abbiamo messo a disposizione ogni strumento utile per la sua realizzazione", spiega l'amministrazione comunale.

"Purtroppo l'emergenza sanitaria in corso impedirà l' edizione 2020 che era già in cantiere. Ci auguriamo di riprendere quanto prima questa iniziativa che è stata l'occasione per instaurare sinceri rapporti di amicizia e fratellanza. Vogliamo ribadire ad Anna il nostro grazie per l'affetto così generosamente dimostrato per Pennabilli", si legge in una nota dell'amministrazione comunale.