Domenica 25 Ottobre17:48:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria, Polo Est: per l'estate 2020, ai gestori sarà richiesta l'erogazione dei servizi minimi

Termini per la presentazione delle domande prorogati al 15 maggio

Attualità Bellaria Igea Marina | 10:09 - 18 Aprile 2020 Polo Est Bellaria Igea Marina Polo Est Bellaria Igea Marina.

 
L'Amministrazione Comunale ha definito la proroga dei termini ed alcune integrazioni all’avviso pubblico per l’affidamento dell’“Area Spazio Eventi” meglio nota come Polo Est; la principale novità riguarda gli obblighi a carico di coloro che si aggiudicheranno i tre lotti in cui è stato articolato l’avviso pubblico: obblighi che, cautelativamente, per l’estate 2020 sono stati circoscritti all’erogazione dei servizi minimi.

Un provvedimento nato dalla consapevolezza che i progetti presentati, coerentemente con le indicazioni dell’avviso pubblico e nel rispetto della vocazione dell’area, prevedranno anche attività che, nel futuro immediato, potrebbero essere precluse dall'eventuale protrarsi delle misure anti Coronavirus. Un modo, allo stesso tempo, per mantenere appetibile e sostenibile economicamente l’avviso pubblico, che mantiene nella sostanza lo spirito e le finalità con il quale, un mese fa, è stato annunciato dal Sindaco Filippo Giorgetti e dall’Assessore al Turismo Bruno Galli: un atto costruito attorno alla volontà forte, da parte dell’Amministrazione, di porre le condizioni per una gestione duratura, innovativa e qualificante di una zona strategica per il turismo di Bellaria Igea Marina.

A questi obiettivi risponde un avviso pubblico che ha anzitutto diviso l’area, estesa su oltre 10.000 metri quadrati per quasi 160 metri lineari di fronte mare, in tre lotti con destinazioni d’uso diverse, ma anche l’ampio orizzonte temporale per il periodo concessorio: sei stagioni turistiche, dal 2020 al 2025. Come detto, anche la scadenza per la presentazione delle domande, inizialmente fissata al 4 maggio, è prorogata: nuovo termine fissato a venerdì 15 maggio.