Domenica 25 Ottobre12:32:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Virus Rimini, va a far la spesa a 7 km di distanza da casa: maxi multa

Due albanesi escono per comprare le sigarette, ma le hanno sul cruscotto

Cronaca Rimini | 14:27 - 17 Aprile 2020 Controlli della Polizia di Rimini Controlli della Polizia di Rimini.

Fioccano ancora sanzioni per i furbetti che non rispettano le disposizioni di sicurezza anti contagio covid-19. Gli agenti della polizia di Stato hanno fermato giovedì sera 16 aprile, alle 22 e 30, un 48enne mentre transitava in via XXIII Settembre a bordo della sua bici. Alla richiesta di spiegazioni, ha risposto che era uscito per andare a comprare della frutta in via Pascoli, mostrando la borsa con la spesa: peccato però che l’uomo abitasse in via Canuti, a circa 7 km di distanza da via Pascoli. Poiché era già stato denunciato per inottemperanza alle disposizioni anti covid-19, per lui è scattata una sanzione amministrativa maggiorata. Inoltre sono stati fermati poco prima, verso le 22 e 10, a bordo della loro auto, due fratelli albanesi, di 25 e 21 anni. Stavano transitando in via dello Zibellino e, alla richiesta di spiegazioni, hanno asserito di essere usciti per andare a comprare le sigarette, peccato che sul cruscotto, in bella vista, ce n’erano ben 5 pacchi intonso. Per loro è scattata la sanzione.