Marted́ 26 Maggio11:56:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si stanzia nella cantina della ex con la nuova compagna e ruba energia elettrica: coppia denunciata

L'uomo aveva monomesso il contatore posizionato nella cantina dell'abitazione

Cronaca Rimini | 14:14 - 17 Aprile 2020 Furto energia elettrica Furto energia elettrica.

Sono stati denunciati per furto di energia elettrica due cubani, lui 42 anni, lei 44, che hanno approfittato della buona fede e della bontà della ex di lui. I fatti sono avvenuti in una abitazione di via Lago Margherita, a Rimini, qui un inquilino ha chiamato la polizia dopo essersi accorto che il suo contatore era stato manomesso mandandolo in tilt e facendo saltare la luce nel suo appartamento. I poliziotti hanno notato infatti dei cavi anomali e, ricostruendo i fatti, sono risaliti alla coppia sudamericana. Il 42enne infatti era stato fidanzato con una inquilina del condominio e aveva tenuto sia le chiavi di casa che quelle della cantina. Giorni fa aveva pensato bene di trasferirsi in cantina con la nuova compagna e di allacciarsi al contatore della ex, facendolo però saltare. La ex a quel punto, nonostante avesse visto il 42enne con un’altra, mossa da compassione, gli ha permesso di rimanere in cantina. A quel punto però il cubano ha pensato bene di allacciarsi al contatore di un vicino, facendo saltare anche questo. Per i due è scattata la denuncia.