Mercoledý 27 Maggio18:18:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Perticara piange la scomparsa di Francesco Gengotti, storico minatore di 103 anni

L'uomo era ricoverato in ospedale dopo la rottura del femore

Attualità Perticara | 14:45 - 11 Aprile 2020 Francesco Gengotti in occasione del 100esimo compleanno con il presidente proloco Cesare Bianchi (a sin.) e il sindaco Stefano Zanchini Francesco Gengotti in occasione del 100esimo compleanno con il presidente proloco Cesare Bianchi (a sin.) e il sindaco Stefano Zanchini.

La comunità di Perticara piange la scomparsa, a 103 anni, dello storico minatore Francesco Gengotti. "E' un giorno triste per la nostra comunità. Era un uomo stimato e apprezzato da tutti noi per la sua saggezza e per la sua spiccata sensibilità. Era purtroppo ricoverato da qualche giorno presso l'ospedale Bufalini a seguito della rottura del femore", racconta Cesare Bianchi della pro loco. La vita di Francesco Gengotti è stata praticamente un romanzo, dal lavoro in miniera all'età di 16 anni, all'arruolamento in occasione della Seconda Guerra Mondiale, impegnato in Africa sul fronte libico. Gengotti è stato anche titolare di un esercizio commerciale, taxista e ha ricoperto numerosi incarichi nell'associazionismo e nel volontariato. Socio onorario della pro loco, nel giugno scorso era stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana dal presidente Sergio Mattarella.