Domenica 25 Ottobre17:38:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un chilo di eroina nascosta nell'auto. Arrestata 26enne riminese

La donna fermata dai carabinieri allo svincolo antostradale di Rimini sud

Cronaca Cattolica | 09:44 - 11 Aprile 2020 La droga sequestrata La droga sequestrata.

Il Covid-19 non ferma il traffico di stupefacenti, è finita infatti in manette nella giornata di ieri, venerdì 10 aprile, una 26enne, riminese, per detenzione e spaccio. La donna è stata notata dai carabinieri della tenenza di Cattolica, transitare a bordo di una vecchia Peugeot sullo svincolo autostradale di Rimini sud. Una volta fermata ai militari ha prima detto che era di rientro da Bologna per motivi di lavoro, poi, pressata dalle domande, ha iniziato a innervosirsi, pertanto i carabinieri hanno deciso di approfondire il controllo e di procedere alla perquisizione. L’agitazione della donna era giustificata dal fatto che trasportava due panetti di eroina nella borsa per un totale di 1110 grammi e nessuna giustificazione è stata resa ai militari che hanno assistito ad un profondo silenzio della ragazza.
Immediatamente dichiarata in arresto, la donna è stata poi accompagnata in carcere a Pesaro, in attesa della convalida del provvedimento.