Mercoledý 05 Agosto04:34:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In tempi di quarantena va in spiaggia a prendere il sole e fare il bagno: sanzionata

E' una 44enne russa, fermata sulla spiaggia di Miramare. Altri 8 sanzionati

Cronaca Rimini | 15:42 - 10 Aprile 2020 Pattuglia della Polizia di Rimini (foto di repertorio) Pattuglia della Polizia di Rimini (foto di repertorio).

Nonostante la quarantena, una 44enne russa si è recata in spiaggia, ieri pomeriggio (giovedì 9 aprile) per prendere il sole e fare un bagno. Intorno alle 16.45 è intervenuta una pattuglia della Polizia al bagno 146, a Miramare: alla vista degli agenti, la 44enne ha cercato di giustificarsi, dicendo di conoscere i divieti, ma è stata sanzionata. E a Rimini non è stata l'unica, nelle ultime ore. In spiaggia sono stati pizzicati anche un 30enne di Rimini, un 42enne di origine tedesca e un 36enne di Cattolica, accompagnato dalle figlie minorenni. Sanzionati anche un 37enne di Caserta, residente a Montescudo Monte Colombo e un 61enne riminese, sorpresi entrambi in bicicletta sul lungomare, lontano dalle proprie abitazioni. Infine guai per due rumene di 32 e 42 anni, fermati in piazzale Adamello a Rivabella: uscite insieme per fare la spesa, lontano dalle rispettive abitazioni. Andava a fare la spesa, troppo lontana da casa, una 48enne: si è giustificata dicendo che nel supermercato vicino casa erano finiti i suoi biscotti preferiti.