Martedì 20 Ottobre02:43:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Rimborsate agli studenti gli abbonamenti di bus e treni": la richiesta del consigliere Montevecchi

L'esponente della Lega: "serve reale sostegno alle famiglie in questo momento di difficoltà"

Attualità Rimini | 13:22 - 08 Aprile 2020 Matteo Montevecchi Matteo Montevecchi.

Il consigliere regionale della Lega, il riminese Matteo Montevecchi, chiede alla Giunta Bonaccini che si attivi per il rimborso degli abbonamenti a favore degli studenti che non hanno usufruito del servizio di trasporto pubblico, su bus e treni, a causa dell'emergenza Covid-19. In particolare il consigliere della Lega chiede "alla Giunta Bonaccini se e quali iniziative intende intraprendere nei confronti delle Aziende di trasporto pubblico regionale, per sollecitare il rimborso degli abbonamenti per gli studenti che, pur avendo già pagato i relativi abbonamenti mensili o annuali per il trasporto pubblico sui bus e sui treni, non hanno usufruito del servizio, a causa dell'emergenza Covid-19 e delle misure intraprese per evitare il diffondersi del virus, tra le quali in particolare la prolungata sospensione delle attività didattiche".  Montevecchi conclude, in una nota: "Confido che la Regione si attivi in merito, tenendo in considerazione anche la possibilità che le scuole non riaprano e di conseguenza la fruizione del servizio non riprenda fino alla fine dell'anno scolastico in corso, si impegni a fornire un reale sostegno alle famiglie in questo momento di profonda difficoltà, compensando con un rimborso la mancata fruizione da parte degli studenti del servizio di trasporto pubblico scolastico".