Mercoledý 27 Maggio18:11:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Misano Adriatico: nasce piattaforma web per famiglie e bambini

La Giunta comunale ha inoltre deciso di esonerare le famiglie dal pagamento delle rette

Attualità Misano Adriatico | 15:13 - 02 Aprile 2020 Nuovo portale a disposizione delle famiglie di Misano Adriatico Nuovo portale a disposizione delle famiglie di Misano Adriatico.

È attiva da domani (venerdì 3 aprile) la piattaforma virtuale dedicata al progetto "Click... Restiamo vicini". È questo il nome del nuovo "spazio di incontro" dedicato alle famiglie ed ai bambini della fascia 0/6 anni creato dal Comune di Misano Adriatico. Una piattaforma virtuale accessibile a tutti con un semplice click all'interno della pagina web istituzionale, alla sezione pubblica istruzione. Qui le famiglie potranno trovare contributi audio/video, immagini, semplici tutorial laboratoriali e altre idee pensate e realizzate dalle educatrici del nido e dalle insegnanti delle scuole per l'infanzia comunali. Una nuova modalità di mantenere viva, seppur virtualmente, la rete delle relazioni e delle esperienze ludico/educative tra i nostri bimbi e le loro insegnanti. Ma anche un modo di restare vicini alle famiglie in questo delicato momento che stiamo attraversando.

Sempre in tema di servizi 0/6 e sempre a sostegno delle famiglie, la Giunta comunale ha deciso inoltre, con apposito provvedimento, di esonerare le famiglie dal pagamento delle rette per tutto il periodo di chiusura dei servizi.

Ed ancora per i bambini ed i ragazzi che frequentano la scuola dell'obbligo e che necessitano del sostegno educativo, è stata attivata in accordo con i dirigenti scolastici, gli educatori e le famiglie l'educativa frontale online, garantendo così un supporto nello studio da casa laddove possibile.

"Il drammatico momento che stiamo vivendo - spiega il Vicesindaco e assessore alla pubblica istruzione Maria Elena Malpassi - ha inevitabilmente stravolto le nostre abitudini. Ancor di più vale per i nostri bambini che non possono contare sulla loro routine quotidiana, fatta anche di relazioni extra familiari rassicuranti, apprendimento formativo e momenti ludici e di svago negli spazi educativi a loro dedicati.
Il progetto attivato vuole proprio tentare di mantenere viva la loro quotidianità e supportare i genitori nell'affrontare le loro giornate costrette in isolamento a casa.
Ora più che mai non possiamo né dobbiamo sottovalutare e trascurare l'aspetto sociale, emotivo e relazionale che questa emergenza sanitaria può gravemente compromettere. Il progetto "Click..restiamo vicini" è un modo di continuare a prenderci cura dei bambini e delle famiglie per farle sentire meno sole.
Ma anche l'esonero delle rette dei servizi 0/6 e l'educativa frontale online sono ulteriori misure di sostegno economico alle famiglie da un lato e dall'altro di supporto ai bambini e ragazzi più fragili che a maggior ragione necessitano oggi di tutta la nostra vicinanza.
Un doveroso ringraziamento a tutto il personale educativo ed un caldo abbraccio alle famiglie con la speranza di tornare presto a sorridere insieme".