Sabato 23 Gennaio17:29:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al via la prima task force in remoto del Piano strategico di Rimini per il turismo integrato

Obiettivo non tralasciare la programmazione della città del futuro in chiave coordinata

Attualità Rimini | 11:58 - 02 Aprile 2020 Immagine dal sito riminiventure Immagine dal sito riminiventure.

A poco più di una settimana dal lancio di #futuroinremoto con il lancio di “Rimini oltre il Virus”, che ad oggi annovera oltre 400 partecipanti, il Piano Strategico lancia uno spin-off aprendo una prima task force virtuale. Lo scopo è quello di mettere a frutto il periodo di lontananza fisica forzata aprendo dei tavoli di lavoro, per ora virtuali, per ripensare la Rimini del futuro, a maggior ragione dopo l’emergenza globale che stiamo vivendo.

Il primo gruppo di lavoro sarà dedicato al tema del turismo, con un focus particolare sugli alberghi. Obiettivo della Task force è quello di avviare un primo confronto con i rappresentanti del settore, l’Università e la Destination management company per individuare e gestire assieme tematiche vecchie e nuove sul tema della ricettività alberghiera nel nostro territorio. Il risultato atteso prevede l’elaborazione di una “scaletta” di lavoro su cui coinvolgere poi il mondo della politica, della finanza, e tutti gli enti e le realtà territoriali che possono aiutare ad individuare soluzioni e concorrere a metterle in opera.

La Task force Alberghi rappresenta un primo focus a cui seguiranno nelle prossime settimane ulteriori tavoli di lavoro, dedicati ad altri approfondimenti sul tema dei servizi al turismo, e ad ambiti egualmente importanti per la nostra città, quali l’economia, l’ambiente, la cultura, il welfare, la comunità.

< Articolo precedente Articolo successivo >