Marted 02 Giugno07:27:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Un biglietto per gli eroi": chi dona avrà un ingresso omaggio per le discoteche, quando riapriranno

L'iniziativa benefica, in tempi di emergenza coronavirus, è lanciata dal sindacato locali da ballo

Attualità Rimini | 13:21 - 31 Marzo 2020 Logo dell'iniziativa Logo dell'iniziativa.

Il SILB - Fipe, Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento da ballo e di spettacolo che aderisce a Confcommercio fa appello al popolo della notte, dei concerti e dei grandi eventi formato da centinaia di migliaia di persone lanciando l’iniziativa “Un biglietto per gli eroi”. Una raccolta fondi che parte da una cifra simbolica per ognuno, l’equivalente di un ingresso nei locali o di un aperitivo, da devolvere alla Protezione Civile per fronteggiare l’emergenza (Coordinate Bancarie Protezione Civile. Intestatario: Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ. IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387 Causale: SILB Un biglietto per gli eroi).

 “Ora in prima linea ci sono loro e per fare sentire concretamente il nostro ringraziamentospiega in una nota il presidente del SILB di Rimini e dell’Emilia Romagna, Gianni Indino - anche i locali della provincia di Rimini hanno deciso di aderire a questa iniziativa, sensibilizzando a fare piccole donazioni anche tutti coloro che frequentano il mondo dell’intrattenimento sulla nostra Riviera. Chiediamo al circuito della nightlife di versare la simbolica cifra di un biglietto in discoteca, di un aperitivo, di un’uscita, all’Iban della Protezione Civile. Insieme significa questo. Divertirsi insieme, reagire insieme, fare sentire la propria voce insieme. Iniziamo da un piccolo gesto, ma significativo. Chiunque lo farà, conservi la ricevuta di bonifico: a emergenza finita, quando torneremo alla vita normale, avrà diritto a un ingresso gratuito in uno dei migliaia di locali affiliati Silb al momento della riapertura. Confidiamo di staccare tantissimi biglietti omaggio, vorrà dire che il senso di solidarietà è profondo".