Marted́ 02 Giugno06:11:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus a San Marino, un deceduto, un guarito e un nuovo positivo, la curva inizia a scendere

Attualmente sono 192 le persone positive, 42 quelle ricoverate in ospedale

Attualità Repubblica San Marino | 12:45 - 30 Marzo 2020 Gabriele Rinaldi in collegamento a RTV San Marino per l'aggiornamento odierno sull'andamento della pandemia Gabriele Rinaldi in collegamento a RTV San Marino per l'aggiornamento odierno sull'andamento della pandemia.


Grafico aggiornato con l'andamento della pandemia nella Repubblica di San Marino

La Repubblica di San Marino registra la prima flessione nella curva dell'andamento dei contagiati da Coronavirus e questo per un'infelice coincidenza: nelle ultime 24 ore infatti si è registrato solo un nuovo caso positivo, un guarito e un deceduto: facendo il calcolo pertanto le persone attualmente positive sono 192.

La persona deceduta, alla quale il direttore dell'Authority sanitaria Gabriele Rinaldi offre il suo pensiero e porge le sue condoglianze, era ospite della struttura "Il Colore del Grano" dove risiedono perlopiù persone con sintomi lievi.

Sono 133 le persone seguite a domicilio per positività al test ma sintomi lievi o assenti. Sono 43 attualmente i ricoverati in ospedale di cui 16 in terapia intensiva gestiti integralmente sul territorio (quindi non sono previste condizioni di trasferimento anzi, è rinnovata la disponibilità a ospitare pazienti anche da altri territori qualora ce ne fosse bisogno), domenica non ci sono state dimissioni, che quindi restano a 83 (che cioè sono uscite dall'ambito assistenziale e visto che la sintomatologia poteva essere gestita a domicilio, sono stati posti in isolamento domiciliare. Se non risultano doppiamente negativi al tampone, non vengono dichiarati guariti).

Sono 422 le quarantene attive, di cui 329 per contatti con pazienti positivi, 7 forze ordine, 16 sanitarie, 658 gli isolamenti terminati (tot. 1080). I tamponi positivi 299, negativi 233, 25 in attesa e 11 ritestati (tot. 557). «Continueremo a dare e a informare rispetto ai nostri dati e segnaleremo tempestivamente eventuali correzioni».