Giovedý 02 Aprile10:54:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Storie belle: anche gli artisti in campo per raccontare l'emergenza e cercare di fare la propria parte

L'invito è sempre quello a restare a casa attraverso parole, musica e suggestioni

Attualità Rimini | 14:12 - 23 Marzo 2020 L'immagine di copertina del video "E andrà tutto bene" di Riminiamo L'immagine di copertina del video "E andrà tutto bene" di Riminiamo.

È partito da una produzione riminese il progetto di videoarte “E andrà tutto bene" pubblicato qualche giorno fa sulla pagina Facebook Riminiamo, per raccontare in modo intimo alcune delle emozioni che si stanno vivendo in questi giorni di emergenza a causa della Covid-19. Un viaggio introspettivo sui pensieri comuni e sulle riflessioni, a volte sane e a volte pericolose. Un messaggio che passa attraverso i sentieri della mente e che tra paure e dubbi vuole unirsi all'invito "RESTIAMO A CASA" per salvare i nostri cari, per salvare delle vite. La regia porta la firma del regista riminese Joseph Nenci che ha diretto e “cucito” il filmato coadiuvato da Giuseppe Andreozzi (DOP).

«Abbiamo scelto di dare spazio all'arte che nella sua provocazione si unisce e si allinea al messaggio delle istituzioni», precisa Nenci, «accendiamo la speranza di un futuro migliore, accettando il presente, per quanto difficile esso sia. Restare oggi a casa perché è giusto. È vitale. È vitale per tornare a vivere. Tutti quanti, nessuno escluso».

Da Rimini, una delle città più colpite dal Coronavirus, si da sfogo quindi alla creatività per intrattenere, far riflettere e motivare. Ognuno prova a dare il proprio contributo in questa guerra, anche gli artisti.


Segnalateci le vostre storie belle redazione@altarimini.it (oggetto della mail: STORIE BELLE): le più significative saranno approfondite e pubblicate nel nostro sito.