Venerd́ 10 Luglio09:33:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus, Sergio Casabianca canta live in streaming su facebook

"Mi manca esibirmi, mi manca il mio pubblico, non vedo l’ora di abbracciare i miei amici, i miei fans"

Eventi Rimini | 17:08 - 22 Marzo 2020 Sergio Casabianca, canta-attore riminese Sergio Casabianca, canta-attore riminese.

Quando si pensa a Rimini, i più, la ricordano come terra di sole e divertimento, ma io sono molto orgogliosa perchè in realtà c’è molto altro.

Sergio Casabianca, per esempio, canta-attore riminese, famoso per la sua sensibilità e simpatia, oltre che per le qualità artistiche, da qualche settimana sta facendo spettacoli live in streaming, dalla propria abitazione. Il primo spettacolo è andato in onda domenica 1 marzo alle ore 18.00. Sergio, insieme a Marco Moretti hanno dato vita a Tanimodi, un bellissimo spettacolo dialettale.

“A volte, nella vita, capita di essere posti davanti a momenti davvero difficili in cui si deve cercare il pensiero positivo, credendo intensamente che tutto quello che sta andando storto, con un poco di pazienza, si sistemerà” mi dice telefonicamente Sergio con la sua proverbiale voce squillante e la sua parlantina veloce “Sai Sara, io sono profondamente convinto che anche nelle cose brutte si possa, no anzi si debba, usare un poco di leggerezza, anche di fronte alla morte alle volte, perché anche questa è parte della vita, e non essere troppo pesanti non vuol dire essere irrispettosi anzi… Sai bene che io amo il volontariato e svolgo sostegno agli anziani da 20 anni. Non ti nego che sono molto preoccupato per loro che sono in questo momento realmente a rischio”

Perché hai deciso di fare dirette facebook e spettacoli in streaming che hanno quasi tutti un tono ironico e scanzonato pur affrontando anche temi che purtroppo in questi giorni fanno parte della nostra quotidianità?
“La situazione è difficile, lo sappiamo tutti, ma è fondamentale anche avere la capacità di regalare leggerezza al proprio pubblico evitando di speculare sul dolore e la morte. Mi manca esibirmi, mi manca il mio pubblico, non vedo l’ora di abbracciare i miei amici, i miei fans. Fare questi spettacoli è un po’ come dare una pacca sulla spalla di chi adesso è impaurito e si sente solo. E’ un abbraccio virtuale a chi è in ansia per sé o per un proprio caro. Il mio desiderio è anche di riuscire ad aiutare con un sorriso i malati, di portare un po’ di sostegno. Il panico e la paura aiutano la malattia ad espandersi, abbassano le endorfine e indeboliscono il corpo, mentre la “non paura” e il buonumore aiutano la mente e quindi anche il corpo! In questo periodo vedo tante iniziative fatte da giovani volontari in supporto alla popolazione e, per quanto mi riguarda, farò del mio meglio per dare il mio contributo in questo momento difficile e lo farò con quello che so fare, con quello che ho, con quello che amo, con tutto me stesso…Questo è il motivo per cui faccio le dirette e mando alcuni spezzoni dei miei spettacoli passati, perché voglio strappare un sorriso a chi, ora, non ne riesce a fare”

E allora ti Seguiremo sicuramente Sergio, seguiremo le tue dirette su facebook e sul tuo canale youtube, e rideremo insieme a te!
“Certo Sara, io sono qui. Di certo non mi muovo e vi aspetto tutti quanti, per ridere e scherzare insieme, sarete ospiti d’onore nella mia casa….e ricorda sempre ..Andrà tutto bene.”

Sara Ferranti