Venerd́ 10 Aprile12:35:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino, San Giovanni Calcio dona 1000 euro per combattere il coronavirus

La cifra versata sul conto corrente dell’Istituto per la Sicurezza Sociale e della Protezione Civile

Sport Repubblica San Marino | 11:48 - 19 Marzo 2020 Il presidente Massimiliano Venturi Il presidente Massimiliano Venturi.

Il San Giovanni dona 1000 euro a Iss e Protezione Civile per combattere il Coronavirus.
Il presidente Massimiliano Venturi: “Noi possiamo contribuire solo restando a casa e
invitiamo tutti a farlo, queste persone si prendono cura della salute di tutti noi e
vogliamo aiutarle in tutte i modi possibili”

“In questo momento drammatico, per contribuire a sconfiggere questo terribile virus non
possiamo fare altro che restare a casa e cogliamo l’occasione per invitare tutti a farlo e a
evitare ogni spostamento che non sia veramente necessario. C’è chi invece chi deve spostarsi e andare al lavoro per prendersi cura della salute pubblica, del presente e del futuro di ciascuno di noi: è a tutti questi che la grande famiglia del San Giovanni Calcio rivolge un ringraziamento di cuore e cerca di fare nel suo piccolo tutto quello che è nelle nostre possibilità. Abbiamo quindi aderito alla raccolta fondi a sostegno delle istituzioni pubbliche per la lotta al Coronavirus” spiegano il presidente Massimiliano Venturi e il segretario generale Fabio Giardi a nome dell’intera società.
“Abbiamo fatto un bonifico da mille euro da destinare all’Istituto per la Sicurezza Sociale e alla Protezione Civile per l’approvvigionamento di quanto necessario ad affrontare l’emergenza sul conto corrente Iban SM 05 S 08540 09800 000060185000 e cogliamo l’occasione a invitare ogni singolo cittadino e i nostri tesserati a fare la propria parte fornendo le coordinate a chi non le avesse a disposizione. Tutti insieme si vince, restando a casa” chiosano.