Domenica 12 Luglio08:14:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Diabete Romagna lancia raccolta fondi per le terapie intensive di Rimini, Cesena e Forlì

Pierre Cignani, presidente Diabete Romagna "vogliamo essere vicino ai nostri ospedali a cui tanto dobbiamo"

Attualità Rimini | 12:03 - 18 Marzo 2020 Diabete Romagna lancia raccolta fondi per le terapie intensive di Rimini, Cesena e Forlì

Diabete Romagna all’interno della campagna “state a casa e accendete il cuore”, ha lanciato una raccolta fondi a favore delle terapie intensive degli ospedali di Cesena, Forlì e Rimini per poter offrire il suo contributo in questo momento di emergenza. Diabete Romagna grazie ai suoi donatori e volontari sostiene da prima di questa emergenza con i propri progetti gli ospedali di Cesena, Forlì e Rimini grazie alla presenza nelle diabetologie pediatrie di professionisti come dietisti, psicologi e podologi per integrare quando offerto dal Servizio Sanitario Nazionale e migliorare le condizioni di cura di adulti e bambini con diabete in tutte le fasi della loro vita in compagnia di una patologia cronica. 

“In questa situazione extra ordinaria vogliamo essere vicino ai nostri ospedali a cui tanto dobbiamo  e a cui siamo grati da sempre e che in questi giorni stanno facendo degli sforzi sovra umani per fare fronte a questa emergenza. Vogliamo essere in maniera concreta, e non solo a parole, a fianco di ogni medico, infermiere, e operatore che porterà per tutta la vita nel proprio cuore le cicatrici lasciate da questi giorni. Sappiamo cosa vuol dire dover convivere con un compagno che non ti lascerà mai e per questo chiediamo alla popolazione di essere con noi in questa raccolta fondi, perché, è vero, le persone con diabete sono le persone più a rischio, ma questa emergenza ci sta ricordando come la vita di ognuno è legata a quella di un’altro.” Pierre Cignani, presidente Diabete Romagna.

Il ricavato della raccolta fondi verrà devoluto direttamente ai reparti di terapia intensiva degli ospedali di Cesena, Forlì e Rimini, parte contribuirà a sostenere il progetto di assistenza medica domiciliare per pazienti con diabete non autosufficienti, i più fragili tra i fragili, per contenere ulteriori sovraccarichi al sistema sanitario evitando per questi pazienti ospedalizzazioni necessarie per i motivi più diversi. 

Per fare la propria donazione basta accedere al link: https://www.gofundme.com/f/covid-19diabete-romagna-x-ospcesenaforlirimini e, per chi vuole, è possibile scrivere un un messaggio per i tanti operatori che in questo momento sono in prima linea a gestire questa emergenza collettiva.