Domenica 09 Agosto22:26:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: a San Marino altri due decessi, in totale sono undici

I casi di contagio sono 106, quattro i pazienti guariti nelle ultime ore dal Covid-19

Attualità Repubblica San Marino | 14:49 - 17 Marzo 2020 Ospedale di San Marino Ospedale di San Marino.

Grafico aggiornato con l'andamento dell'epidemia nella Repubblica di San Marino

I casi di contagio di Coronavirus a San Marino sono 106, quattro in più rispetto a ieri (lunedì 16 marzo). Si registrano purtroppo due nuovi decessi, che portano il totale a 11: due uomini di 73 e 90 anni. In ospedale sono ricoverati in undici in terapia intensiva (una donna e dieci uomini), più 51 nell'ala di isolamento. Quattro i pazienti guariti, sette quelli dimessi a domicilio per migliorate condizioni cliniche. Quarantene: 194 quelle domiciliari, 322 quelle terminate. Il totale delle quarantene attivate è di 516 dall'inizio dell'emergenza Coronavirus.

Il Gruppo per l’emergenza, anche a nome del Segretario di Stato alla Sanità, intende esprimere sentimenti di vicinanza e vivo cordoglio ai familiari, ai parenti e agli amici dei due concittadini, di 73 e 90 anni, che purtroppo sono venuti a mancare”, si legge nella nota di aggiornamento.

I pazienti positivi da Covid-19 in isolamento domiciliare possono comunicare con il personale sanitario dedicato, anche per chiarimenti in merito a contatti stretti e quarantena inviando una email all’indirizzo di posta elettronica dedicato: sorveglianza.contatti@iss.sm.

La UOS Tutela Minori e le Attività Educative attiveranno da giovedì 19 marzo, un numero di telefono dedicato per rispondere alle frequenti richieste telefoniche da parte dei familiari di minori seguiti dal Servizio. Gli operatori che risponderanno, oltre alle informazioni, attueranno in forma "proattiva" contatti telefonici con persone il cui contesto familiare sia considerato particolarmente fragile o problematico.

Oltre al servizio di segreteria (che risponde allo 0549 883377), da giovedì sarà attivo anche il nuovo servizio per tre giorni a settimana (martedì, giovedì e venerdì); si potrà chiamare la Tutela Minori dalle 9 alle 12 allo 0549 883390, mentre per informazioni riguardanti disabilità e disturbi specifici dell’apprendimento, il numero da chiamare, sempre dalle 9 alle 12 è lo 0549 883398.

Per chi volesse invece informazioni sulle raccolte fondi attivate, può fare riferimento alle indicazioni  contenute sul sito dell’ISS oppure contattare l’Ufficio Relazioni Pubbliche inviando una mail all’indirizzo urp@iss.sm.