Mercoledý 12 Agosto03:33:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sorpresi a bere birra in piazzetta Zavagli: "Non ci vedevamo da tempo, volevamo stare insieme"

Denunciati due ventenni, ma non sono stati gli unici nelle ultime ore di controlli sul rispetto delle norme anti Covid-19

Cronaca Rimini | 12:56 - 17 Marzo 2020 Auto della Polizia (foto di repertorio) Auto della Polizia (foto di repertorio).

Continuano le denunce della Polizia di Rimini, in virtù dei decreti di contenimento del contagio di coronavirus, a persone che si trovano fuori dalle proprie abitazione, per motivi non di lavoro e di necessità,.

Nella notte appena trascorsa gli agenti hanno denunciato un 29enne di nazionalità albanese che girava in moto in via Porto Palos a Viserbella. Risiedendo a Rivabella, gli è stato chiesto come mai fosse in giro e ha ammesso candidamente di esser andato a cena da parenti.

Due donne sono state denunciate nel pomeriggio di lunedì: stavano andando a far spesa lontano dalle proprie abitazioni. Una 36enne riminese residente in zona vecchia fiera era in auto con una 47enne di Monza residente a Riccione. Sono state fermate in viale Vespucci. La 47enne ha raccontato di aver preso il metromare per fare un giro a Rimini e di aver incontrato l'amica con la quale aveva deciso di fare compere.

Una rimpatriata tra due amici è finita con altrettante denunce. I due sono stati fermati lunedì alle 18 in Piazzetta Zavagli a Rimini. Un 22enne di Castelvetrano e un 24enne di nazionalità lituana stavano bevendo birra e hanno dichiarato di essersi ritrovati dopo tanto tempo e di voler stare un po' insieme.

Un 20enne albanese, fermato alle 18 in piazza Tre Martiri, ha dichiarato di dover incontrare un collega per sapere se era stato messo in ferie dal datore di lavoro. Gli agenti hanno chiesto il perché non è riuscito ad ottenere l'informazione via telefono. Il 20enne ha detto di non avere cellulare. Dopo aver segnato i suoi dati e anche il numero di telefono, i poliziotti l'hanno chiamato facendo squilare così il cellulare nella tasca del 20enne.