Venerdý 07 Agosto19:52:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anche a San Marino si raccolgono fondi per la sanità pubblica, già superati i 74 mila euro

L'iniziativa è stata lanciata dalla rete Stiamo Uniti Mutuamente Solidali

Attualità Rimini | 18:00 - 16 Marzo 2020 Foto dal sito della Sums Foto dal sito della Sums.

La campagna #StiamoUnitiMutuamenteSolidali a favore dell’Istituto sicurezza sociale per l’approvvigionamento di attrezzature, farmaci, dispositivi medici e di protezione, sta avendo un ottimo riscontro. Alle 14 di lunedì 16 marzo erano già presenti sul fondo 74.924 euro, segno della grande partecipazione di aziende e cittadini a favore dell’iniziativa di sostegno alle autorità sanitarie e alle istituzioni sammarinesi, avviata con il patrocinio della segreteria Sanità e sicurezza sociale, per conto del Governo della Repubblica.

L’importo raccolto versato servirà a combattere l’emergenza legata alla diffusione, ormai mondiale, della SARS-CoV-2. L’aumento considerevole della cifra raccolta è dovuto alla grande partecipazione dei singoli cittadini sammarinesi che in questa emergenza hanno dimostrato la forte appartenenza alla comunità, aggiungendo generosamente risorse individuali ai 30 mila euro iniziali versati da Sums e alle cospicue donazioni di un’azienda sammarinese e di Sums femminile. 

Si rinnova l’invito a tutti i cittadini di partecipare alla sottoscrizione e ricordiamo che le donazioni potranno essere effettuate tramite bonifico sul conto corrente, intestato a SUMS presso Cassa di Risparmio, con IBAN SM34U0606709808000080101601 con causale “Emergenza Coronavirus”.