Mercoledý 08 Aprile07:23:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: la provincia di Rimini schizza a 509 con +84 casi, sale il numero dei guariti

L'aggiornamento delle 17 restituisce una situazione con chiaroscuri: 17 i nuovi decessi

Attualità Rimini | 16:59 - 16 Marzo 2020 Il commissario sanitario regionale ad acta Sergio Venturi Il commissario sanitario regionale ad acta Sergio Venturi.

Grafico aggiornato con l'andamento della pandemia in provincia di Rimini


Ecco i dati dell'aggiornamento di lunedì 16 marzo ore 17.15 sull'emergenza Coronavirus da parte del commissario sanitario regionale ad acta Sergio Venturi. I dati sono quelli registrati alle 12 di oggi.

Sono 3522 (+429) i casi totali in Regione Emilia-Romagna, oltre un terzo in quarantena fiduciaria a domicilio. In terapia intensiva sono accolte 197 persone (+28), mentre quelle in isolamento domiciliare sono 1334 (+134).

La verifica sulle guarigioni è ancora in corso: il dato è difficle da reperire, «le aziende sanitarie sono molto più attente nel curare piuttosto che nel segnalare le persone che sono guarite, ma non possiamo dimenticarci di loro, anche come dato da indicare al resto della popolazione», sottolinea Venturi, «non è pensabile che da noi non guarisca nessuno». In definitiva sono 88 le persone guarite (85 le clinicamente guarite e 3 dichiarate guarite a tutti gli effetti), ma il dato potrebbe alzarsi nei prossimi giorni.

I decessi in tutta la Regione sono stati 62 portando il conto totale a 346.

Ricordiamo la differenza:

  • Guariti del tutto: il tampone di accertamento della presenza del virus risulta deue volte negativo
  • Clinicamente guarito: persona senza sintomi e con priorità bassa, perché a casa e al termine del periodo di quarantena.


Dalla provincia di Rimini


I casi sono cresciuti di 84 casi schizzando a 509. La Regione precisa che si tratta di casi di positività che non fanno riferimento alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi.

Nelle ultime 24 ore morte 17 persone, portando il conto totale a 28.

Sono stati allestiti 124 nuovi posti letto, di cui 22 per la terapia intensiva.


I dati in Regione

  • Piacenza 1063
  • Rimini 509
  • Modena 440
  • Reggio Emilia 241
  • Bologna 201
  • Ravenna 114
  • Forlì-Cesena 103
  • Imola 90
  • Ferrara 44


Il comune di Medicina sotto la città metropolitana di Bologna è stato isolato: il cluster ha infatti registrato 90 positività e 10 decessi. Un segnale di grande attenzione, sostenuto anche dal sindaco Matteo Montanari che l'ha comunque definita una decisione sofferta. «Mi auguro di poter ritirare questo provvedimento in fretta, vorrebbe dire che la situazione è stata superata in fretta», esclama Venturi, che notifica anche «due persone clinicamente guarite», in attesa per la verità del secondo test di convalida.

Nota di servizio: «Non serve sanificare i marciapiedi e le strade», commenta il commissario Venturi, «ha senso farlo nei luoghi di cura o i quelli più frequentati, ad esempio negli androni dei condomini».

Altri commenti: «Smettetela di girare senza motivazione, anche di fare la corsetta mattutina. State a casa, perché se va avanti così potremmo arrivare a impedire anche questo tipo di uscite immotivate».