Venerdý 03 Aprile19:13:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus, Cgil Rimini: 'Serve sostegno al reddito per il lavoro stagionale'

La disoccupazione per i lavoratori stagionali è troppo breve, infatti è già finita da settimane

Attualità Rimini | 16:30 - 16 Marzo 2020 Sostegno ai lavoratori stagionali in emergenza Coronavirus Sostegno ai lavoratori stagionali in emergenza Coronavirus.

L'emergenza coronavirus mette a dura prova anche i lavoratori stagionali del settore turistico. A Rimini, capitale balneare d'Italia, questi lavoratori sono circa ventimila, come ricorda il segretario della Filcams Cgil locale, Mirco Botteghi. La sua sigla da sola segue settemila di queste persone. "Gli stagionali in questo momento vivono una situazione drammatica. Avrebbero dovuto iniziare a breve la stagione, ma in questo momento non solo non hanno una prospettiva immediata di occupazione, ma hanno un problema di reddito", afferma il sindacalista, il quale denuncia che "la disoccupazione per i lavoratori stagionali è troppo breve, infatti è già finita da settimane, per alcuni è finita da mesi. Serve un provvedimento urgente che dia a questi lavoratori una liquidità utile per sostenere il proprio reddito". Proposte? "Serve un'integrazione alla Naspi 2019, come serve un miglioramento della Naspi 2020 per chi affronterà la stagione quest'anno".