Mercoledý 08 Aprile08:04:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La Banca Malatestiana ha donato 100 mila euro all'ospedale Infermi di Rimini

La cifra servirà a far fronte alle pressioni dovute all'emergenza Coronavirus

Attualità Rimini | 13:52 - 16 Marzo 2020 L'ospedale Infermi di Rimini L'ospedale Infermi di Rimini.

Il consiglio di amministrazione di Banca Malatestiana ha stanziato la somma di 100 mila euro a fronte dell’emergenza SARS-CoV-2 per sostenere gli operatori sanitari che stanno lavorando in prima linea per difendere la salute dei cittadini dalla patologia Covid-19.

La somma sarà messa a disposizione dell’ospedale Infermi di Rimini, a favore di tutta la struttura ospedaliera che potrà  prontamente utilizzarla per l’acquisto di materiali e strumenti urgenti.

«Siamo una banca del territorio e come tale siamo pronti a rispondere alle necessità sociali e collettive», sottolinea la presidente Enrica Cavalli, «vogliamo dare un aiuto concreto al nostro territorio, alla nostra gente ma soprattutto esprimere gratitudine e vicinanza a chi sta “combattendo” in prima linea. Mi riferisco al personale sanitario che si occupa in questo momento di tutte le persone malate e che si adopera oltre ogni limite, anche a rischio della salute personale, svolgendo un insostituibile operato a favore di tutta la comunità».