Sabato 28 Marzo19:05:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Quasi 800 controlli della polizia municipale di Rimini per verificare le misure anti-Coronavirus

Nel fine settimana sono state visitate 549 attività commerciali e fermate 147 presone

Attualità Rimini | 13:03 - 16 Marzo 2020 I controlli della polizia municipale al parco XXV Aprile a Rimini, vicino al ponte di Tiberio I controlli della polizia municipale al parco XXV Aprile a Rimini, vicino al ponte di Tiberio.

Nel terzo fine settimana dallo scoppio dell'emergenza Coronavirus in Italia, la polizia municipale di Rimini ha controllato 549 attività commerciali e fermato 246 persone, di cui 3 segnalate all'autorità giudiziaria per non aver rispettato i divieti imposti dal decreto ministeriale ma anche dall'ordinanza del sindaco Gnassi. 

Ecco i numeri nel bilancio della vigilanza eseguita nel fine settimana dall’organo di polizia comunale in 9 turni di lavoro, di cui 2 notturni. Oltre 50 gli agenti coinvolti.

Sono state 3 in tutto le persone denunciate nel fine settimana, per l’ex articolo 650 al Codice penale, ovvero per non avere rispettato le disposizioni imposte, in materia di circolazione stradale per verificate necessità e di passeggiate evitando assembramenti.