Domenica 29 Marzo01:02:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO Segnalano messa alla Chiesa Ortodossa nonostante i divieti, ma è falso allarme

All'interno c'era solo il sacerdote, che officiava il rito in diretta streaming

Cronaca Rimini | 16:09 - 15 Marzo 2020

Momenti di concitazione oggi (domenica 15 marzo) a Rimini presso la Chiesa Ortodossa, oggetto della visita dei Carabinieri. L'intervento è scaturito da alcune telefonate di cittadini, che segnalavano lo svolgimento della Messa nonostante i divieti scaturiti dalle normative finalizzate al limitare i contagi da coronavirus. In realtà la cerimonia religiosa era sì in corso, ma dentro la Chiesa, il cui portone era chiuso, c'era solo il sacerdote, che officiava il rito in diretta streaming. In un giardino esterno si trovavano 6-7 fedeli, tutte con mascherine, che seguivano la cerimonia su un tablet appoggiato su un tavolino. Sono in corso gli accertamenti dell'Arma, che comprendono anche la visione di alcune telecamere di videosorveglianza: le donne rischiano la denuncia.