Mercoledý 01 Aprile16:14:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A spasso in macchina con la cocaina tentano la fuga: in manette un 22enne e un 27enne

Hanno violato anche le disposizioni del decreto Coronavirus del divieto di allontanamento da casa senza motivo

Cronaca Misano Adriatico | 10:58 - 15 Marzo 2020 Il materiale sequestrato Il materiale sequestrato.

Sono finiti in manette nella notte un 22enne e un 27enne di nazionalità albanese, trovati in possesso di alcune dosi di cocaina pronte per essere spacciate. I giovani stavano percorrendo la statale a Misano in direzione nord, ma, alla vista dei lampeggianti della gazzella dei carabinieri, hanno abbandonato l’auto sul ciglio della strada e sono fuggiti a piedi. I militari sono riusciti a rintracciarli: i due giovani oltre a non rispettare la disposizione di permanere presso il proprio domicilio in assenza di un giustificato motivo (uno è risultato infatti residente a Morciano di Romagna e l’altro a Foligno). Sottoposti a perquisizione sono stati trovati in possesso di alcune dosi di cocaina. Quindi il controllo è stato esteso al domicilio, alloggiati in un residence di Riccione, qui è stata trovata altra sostanza stupefacente, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento, oltre alla somma contante di circa 2.000 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio. Pertanto i giovani sono stati arrestati.