Mercoledý 08 Aprile07:27:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Controlli normative anti-covid: denunciati perché trovati a caccia di asparagi

Un 48enne di Rimini invece è stato fermato vicino a un campo, dove stava bruciando sterpaglie

Cronaca Montefiore Conca | 14:17 - 14 Marzo 2020 Pattuglia dei Carabinieri (foto di repertorio) Pattuglia dei Carabinieri (foto di repertorio).

Sono rigorosi i controlli per verificare il rispetto delle disposizioni per l'emergenza sanitaria anche in provincia di Rimini, dove i Carabinieri hanno denunciato una quindicina di persone. Tra i casi: a Montefiore Conca fermate due persone che hanno spiegato di essere uscite di casa per cercare asparagi; sono state denunciate, così come un 48enne di Rimini che, controllato dai militari vicino a un campo a via Tenuta, ha riferito loro di essersi recato lì per bruciare sterpaglie.