Mercoledý 12 Agosto02:19:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: anziana dimessa, ma a casa c' è il marito 88enne

La denuncia del figlio, 'bisogna prevedere strutture cuscinetto'

Attualità Rimini | 10:36 - 14 Marzo 2020 La donna è stata dimessa, dovrà tornare a casa dal marito 88enne La donna è stata dimessa, dovrà tornare a casa dal marito 88enne.

Viene dimessa dall'ospedale dopo due giorni di ricovero con la diagnosi da polmonite interstiziale da Covid-19, tuttavia dovrà tornare a casa da suo marito 88enne, non positivo, che soffre di altre patologie. A denunciare la cosa al Corriere di Romagna è un professionista riminese che si trova in quarantena volontaria dopo aver appreso che la madre, 79enne, era risultata positiva al coronavirus. Secondo la valutazione medica l'anziana, pur malata, in assenza di gravi sintomi, può continuare ad assumere la terapia antivirale a domicilio. Ecco che l'uomo denuncia la mancanza di "strutture cuscinetto", dove chi viene dimesso possa continuare la terapia. L'Ausl ha chiarito che "non vi è stata da parte dei professionisti che hanno seguito il caso alcuna sottovalutazione del quadro clinico della paziente, compatibile con il regime domiciliare, così come la maggior parte dei pazienti affetti dalla patologia". Il tutto in un quadro in cui "nel giro di poco più di due settimane ci si è trovati di fronte a oltre 350 persone contagiate con tutte le criticità che ci comporta".