Domenica 29 Marzo04:25:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Clinica Nuova Ricerca: siamo a disposizione se verrà richiesto dall'Ausl Romagna

Direttore: "Tutti noi siamo vicini e solidali con chi sta profondendo sforzi senza precedenti"

Attualità Rimini | 16:22 - 12 Marzo 2020 Clinica Nuova Ricerca Clinica Nuova Ricerca.

A fronte della pandemia che sta aggredendo l’Italia, Clinica Nuova Ricerca ha assunto da subito un atteggiamento di grande attenzione e adottato tutte le misure di prevenzione dettate nel Decreto emanato dal Governo in data 8 marzo, allineandosi alle linee di massima tutela per la salute pubblica.

“Tutti noi siamo vicini e solidali con chi sta profondendo sforzi senza precedenti. Il sistema sanitario regionale – dice Giorgio Celli, Direttore generale della Clinica Nuova Ricerca – è un patrimonio prezioso di tutti i cittadini e sta rispondendo con straordinaria tempestività. Siamo in contatto coi vertici dell’Ausl della Romagna, sanno che la nostra struttura è pronta ad assecondare le richieste che le verranno fatte

Alla Clinica Nuova Ricerca è sospesa tutta l’attività routinaria, mentre vengono svolti solo servizi di diagnosi e terapia di prima necessità che non interessino forme attinenti all’epidemia in corso.
Il laboratorio di analisi è quindi aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 15.00, il sabato dalle 7.30 alle 12.00.
Viene garantita una linea diagnostica e terapeutica per i pazienti urgenti e non differibili con esami quali elettrocardiogramma (Ecg), diagnostica prenatale, chirurgia oculare urgente. Sono sospese le attività ambulatoriali e di sala operatoria.