Luned́ 13 Luglio04:38:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un nuovo padiglione per Ecomondo e Key Energy alla Fiera di Rimini

Uno spazio espositivo aggiuntivo da 9mila metri quadri lordi: salgono a 138mila i metri quadri totali

Attualità Rimini | 13:36 - 12 Marzo 2020 Ecomondo a Rimini Fiera Ecomondo a Rimini Fiera.

Il “Green Deal”, la nuova politica economica europea della Commissione presieduta da Ursula von der Leyen, troverà piena accoglienza dal 3 al 6 novembre prossimi alla Fiera di Rimini in occasione della 24ª edizione di Ecomondo il salone internazionale leader per le tecnologie ambientali e della 14a Key Energy dedicata alle energie rinnovabili, smart cities ed efficienza energetica. 

Un ruolo chiave giocato dalle due fiere anche grazie agli strumenti di alta conoscenza, in forma di seminari e convegni, messa a punto dal Comitato Scientifico di Ecomondo, guidato dal professor Fabio Fava, e da quello di Key Energy, guidato dal professor Gianni Silvestrini, direttore scientifico del Kyoto Club. 

Intanto, Italian Exhibition Group annuncia per Ecomondo e Key Energy due determinanti novità, strutturali e contenutistiche, che schiuderanno alle aziende ulteriori livelli di business.

A novembre le due fiere potranno infatti contare su un nuovo padiglione allestito per dare risposta ai clienti che aderiscono sempre più numerosi. Per loro uno spazio di 9mila metri quadri lordi aggiuntivi che sorgerà sul lato ovest del quartiere fieristico riminese. Il nuovo padiglione A8 sarà collegato direttamente con i padiglioni A7 e C7 e sarà realizzato con materiali a basso impatto ambientale.  

E ancora, all’interno di Key Energy sarà varata Lumiexpo, una sezione dedicata a “smart spaces” e tecnologie “people centric”: i fattori di sviluppo strategico delle tecnologie digitali si baseranno sull’idea di spazi intelligenti incentrati sulle persone e cioè sui loro bisogni, quando e dove serve, con la massima attenzione alla riduzione dei consumi energetici e all’impatto ambientale. Lumiexpo è una concreta opportunità di connessione tra chi compra, chi gestisce e chi applica tecnologie integrate in sistemi intelligenti per migliorare l’efficienza energetica e la sicurezza degli ambienti costruiti, dagli edifici alle città, alle industrie evolute, un focus rivolto a system integrator, facility / energy manager, security manager e progettisti.