Venerd́ 10 Luglio07:33:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Coriano abbelliti i parchi cittadini: "Ma rimanete a casa", il monito del sindaco

Ecco dove sono stati effettuati gli interventi per un totale di 25.000 euro

Attualità Coriano | 12:42 - 12 Marzo 2020 Coriano, investiti 25.000 euro per abbellire i parchi cittadini Coriano, investiti 25.000 euro per abbellire i parchi cittadini.

In questi giorni l’amministrazione comunale di Coriano ha allestito  in alcuni parchi giochi, altalene, scivoli e panchine. Al parco Bellini a Sant’Andrea in Besanigo  sono stati  installati altalena, scivolo, panchina più un gruppo panca/tavolo  nella zona dove già erano presenti i giochi.

Al parco Zaghini a Coriano capoluogo è stata installata una altalena, al parco Viganò di Ospedaletto un’altalena (in sostituzione  di una vecchia), uno scivolo e 2 giochi a molla, al parco Don Milani a Ospedaletto un’altalena (in sostituzione di quella vecchia).

Al parco del Sole a Cerasolo  installatati  due gruppi panca/tavolo e una panchina  , nel parchetto Via dei Tigli a Ospedaletto  due giochi a molla, nel parco di via della Cantina a Pian della Pieve sono stati posizionati altalena, giochi a molla e tre panchine. Al parco Beato Enrico di Passano è stata installata una giostrina. Completano la fornitura alcune panchine che sono state  posizionate a Mulazzano, Cerasolo e Sant’Andrea in Besanigo. La fornitura degli arredi e dei giochi, compresi di montaggio e installazione è di circa 25.000 euro.

Domenica Spinelli (sindaco): «Abbiamo reso i nostri parchi sempre più belli e fruibili, è bello vedere che i giochi che abbiamo scelto in questi anni sono stati molto apprezzati dai bambini. Ma oggi chiedo, soprattutto alle mamme, di fare un sforzo che può sembrare un sacrificio ma è l’unico modo per proteggere i vostri figli e tutta la vostra famiglia. Tenete a casa i bambini ed evitate che incontrino altri bimbi. Arriverà il tempo giusto per vivere i nostri bellissimi parchi, ma non è questo il momento».

Anna Pazzaglia (assessore all’Ambiente): ​​​​​​​«Nei prossimi giorni  verranno piantumati nei giardini delle scuole di tutto il comune, arbusti e  alberi che andranno ad abbellire e soprattutto a creare barriere naturali verso le strade più trafficate, contribuendo a mitigare il cambiamento climatico e a filtrare gli inquinanti  urbani».