Domenica 09 Agosto23:01:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: quattro ragazzi si ritrovano al parco e vengono denunciati

Hanno violato le disposizioni del Decreto del 9 marzo 2020 finalizzato al contrasto dei contagi

Cronaca Morciano di Romagna | 13:24 - 11 Marzo 2020 Carabinieri (foto di repertorio) Carabinieri (foto di repertorio).

Continuano i controlli sul territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Riccione, finalizzati a verificare il rispetto delle disposizioni contenute nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, finalizzate al contrasto dei contagi da Covid-19. Ieri sera (martedì 10 marzo) i Carabinieri della Stazione di Morciano di Romagna hanno fermato quattro ragazzi, denunciati per il reato di inosservanza delle disposizioni dell’Autorità, ai sensi dell’art. 650 c.p.. I giovani, provenienti da comuni limitrofi, incuranti delle disposizioni di non allontanarsi dalle loro abitazioni se non in presenza di indifferibili motivi lavorativi o sanitari, hanno pensato bene di raggrupparsi nei pressi di un parco di quel centro.

"Si ribadisce che le persone controllate sulla pubblica via dovranno esibire documentazione comprovante l’esigenza di spostamento e, in caso di assenza di detta documentazione, dovranno sottoscrivere autocertificazione veritiera delle ragioni del proprio spostamento", si legge nella nota dell'arma.