Mercoledý 03 Giugno23:30:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano chiede spesa a domicilio e consegna medicinali ad anziani e persone fragili

E' stata inviata una lettera al distretto di Riccione per l'attivazione delle misure

Attualità Coriano | 12:57 - 11 Marzo 2020 Il sindaco di Coriano Domenica Spinelli Il sindaco di Coriano Domenica Spinelli.

Il Comune di Coriano ha chiesto al distretto di Riccione di organizzare al più presto, in collaborazione con la Protezione Civile, il servizio a domicilio delle persone più fragili coinvolgendo le realtà di volontariato del territorio.

Beatrice Boschetti (assessore ai servizi socio sanitari):«La gestione dei servizi per anziani e persone fragili è organizzata e gestita a livello distrettuale, pertanto riteniamo necessario che anche questi interventi urgenti al domicilio, siano veramente efficaci se esiste un coordinamento ed una gestione distrettuale, che dispone dei dati di tutta la popolazione fragile e che è in grado di mettere tempestivamente in rete le forze pubbliche e private del territorio».

Domenica Spinelli (sindaco di Coriano): «Abbiamo il dovere di tutelare le fasce più deboli. A coriano ci sono 2159 over 65, chiedo per la tutela di tutti e invito con insistenza a stare a casa e nello stesso tempo chiedo al distretto di fare presto per dare le risposte ai bisogni di tutti e in tutti i comuni. Un appello da mamma a tutte le mamme, raccontate bene ai vostri figli cosa stiamo vivendo e la reale possibilità di contagio verso i più deboli, teneteli a casa i giovani affinché questo incubo possa finire al più presto. Ai giovani vorrei dire di tornare tutti ad assaporare i momenti passati in famiglia e oggi con la tecnologia è anche divertente inventarsi modi per comunicare, mettendosi insieme ai nonni a fare anche la piadina. Voi giovani siate responsabili come tutti, fermiamoci e riflettiamo, la vita è una sola e va preservata».