Mercoledý 08 Aprile06:58:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sistemazione asfalti e marciapiedi: a Misano Adriatico proseguono i lavori pubblici

I lavori riguardano tra le altre le vie Dei Bentivoglio, Ca’ Manzoni, Michelangelo e dei Mulini

Attualità Misano Adriatico | 15:23 - 10 Marzo 2020 Proseguono i lavori pubblici a Misano Adriatico Proseguono i lavori pubblici a Misano Adriatico.

Con grande attenzione alle norme, ma col fermo intento di proseguire in tutte le attività che è possibile condurre per preparare al meglio la città in vista dell’estate: con questo spirito l’amministrazione comunale di Misano Adriatico si pone rispetto ai lavori che sono stati avviati sul territorio e che proseguono nel rispetto di quanto contenuto nel decreto del presidente del Consiglio per contrastare la diffusione del coronavirus.

«Nel rispetto dell’organizzazione delle imprese appaltatrici, la gran parte delle quali sta continuando il lavoro sul territorio comunale – dice Fabrizio Piccioni, Sindaco di Misano Adriatico – intendiamo dar seguito ai lavori avviati perché insieme alle cautele e alla prudenza c’è anche la forte determinazione a presentarci al meglio quando l’emergenza cesserà. Ringrazio tutti, gli operai esterni e quelli comunali, per la loro attività. Resta inteso che ciò dovrà avvenire nel pieno rispetto delle norme, che riguardando la salute pubblica e quindi superano ogni altra considerazione».

Proseguono i lavori di riasfaltatura di alcune strade del Comune di Misano Adriatico, previste nel piano di interventi per la messa in sicurezza e il miglioramento delle pavimentazioni stradali di arterie che in questi mesi sono state oggetto di altri lavori e che necessitavano per il loro completamento del rifacimento dell’asfalto. I lavori riguardano le vie Dei Bentivoglio, Ca’ Manzoni, Michelangelo e dei Mulini.

Sono in corso anche i lavori di riqualificazione del manto stradale e dei marciapiedi di via Alberello, nel tratto che va dalla ferrovia alla strada statale 16, resisi necessari a causa della presenza lungo la via di due filari di pini di dimensioni ormai incongrue in una zona così urbanizzata, le cui radici hanno danneggiato il piano di calpestio dei marciapiedi e la carreggiata in asfalto compromettendo la sicurezza di cittadini e turisti che frequentano la zona.

Altro intervento è quello che riguarda il lungomare Litoranea Nord con la manutenzione degli arredi urbani e la sistemazione di alcuni dossi in porfido. E’ ormai terminata la riqualificazione di piazza Venezia e mancano pochi dettagli gli arredi le piante e le aiuole.