Venerdì 14 Agosto16:20:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM, emergenza sanitaria: il calcio sammarinese si ferma

La FSGC sospende ogni forma di attività negli impianti sportivi in gestione

Sport Repubblica San Marino | 14:08 - 09 Marzo 2020 Anche a San Marino sospesa l'attività calcistica Anche a San Marino sospesa l'attività calcistica.


La Federazione Sammarinese Giuoco Calcio comunica la sospensione di ogni forma di attività negli impianti sportivi in gestione fino a nuova indicazione delle competenti Autorità. Una misura atta allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del Coronavirus (COVID-19) sul territorio sammarinese, in osservazione al Decreto Legge n. 44/2020, nonché per evitare ogni spostamento delle persone fisiche in entrata ed in uscita dal territorio della Repubblica o all’interno dello stesso.
Resta consentito lo svolgimento di competizioni e sedute di allenamento degli atleti agonisti che partecipano a manifestazioni internazionali, previa autorizzazione da parte dei genitori nel caso si tratti di minorenni. In tali circostanze la Federazione fornirà proprio personale medico per effettuare i controllo idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra atleti, tecnici, dirigenti ed accompagnatori che vi partecipano.
Si ricorda che il mancato rispetto delle misure previste dal Decreto Legge n. 44 dell’8 marzo 2020 è punibile ai sensi dell’art. 259 del Codice Penale, oltre alle sanzioni amministrative previste e salvo che il fatto non costituisca più grave reato.