Venerd́ 14 Agosto17:03:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: deceduto un paziente riminese di 89 anni

Undici i nuovi decessi che portano il totale a 48, come comunicato dalla regione Emilia Romagna

Cronaca Rimini | 17:16 - 07 Marzo 2020 Deceduto un 89enne del riminese Deceduto un 89enne del riminese.

Sale il numero dei decessi per Coronavirus nella regione Emilia Romagna, passati da 37 a 48. Di questi, sei sono cittadini lombardi. Degli 11 nuovi decessi, 6 riguardano il piacentino: si tratta di 4 uomini, rispettivamente due di 72 anni, uno di 74 e uno di 99 anni e 2 donne di 85 e 93 anni; 3 del parmense, due uomini di 73 e 78 anni e una donna di 88 anni; un uomo del modenese di 85 anni e un uomo del riminese di 89 anni.  Lo comunica la regione Emilia Romagna in una nota.


La nota della Prefettura di Rimini


Nella serata odierna l’Ausl ha comunicato i seguenti dati aggiornati.
Ad oggi sono complessivamente 102 i casi di cittadini, residenti in provincia di Rimini, risultati positivi al nuovo Coronavirus.
Tale dato si integra con l’indicazione del cittadino residente fuori regione già ricoverato all’Ospedale di Rimini e del cittadino sammarinese deceduto per un totale di 104 diagnosi.
Le quarantene attualmente attive in provincia sono circa 600.
AUSL ha comunicato, inoltre, il decesso, avvenuto oggi, di un secondo paziente, anch’egli affetto da altre gravi patologie, dell’età di 89 anni.
Rispetto a quanto comunicato ieri si rileva un incremento di 11 casi che si riferiscono a 9 pazienti maschi e a 2 donne. Di questi pazienti 7 sono a casa in isolamento volontario domiciliare poiché senza sintomi o con sintomi lievi e 4 sono stati ricoverati in ospedale, sebbene con sintomi non gravi.
Oggi sono stati dimessi altri 4 pazienti.