Venerd́ 10 Aprile15:13:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si finge acquirente e ruba bracciali e collane in 2 gioiellerie, 27enne arrestata

Furti di preziosi per un valore di oltre 4000 euro

Cronaca Rimini | 12:19 - 07 Marzo 2020 Un furto per oltre 4000 euro Un furto per oltre 4000 euro.

Con lo stesso modus operandi, ha tentato l’ennesimo colpo: fingendosi una acquirente, ha cercato di rubare una catenina in oro del valore di 1700 euro. E’ finita così in manette una giovane 27enne di origini indiane. I fatti sono accaduti nel pomeriggio di venerdì in una gioielleria di via Garibaldi dove la polizia è intervenuta perché allertata dalla commessa. Ai poliziotti non ha potuto far altro che confessare, ma il fatto che la 27enne conoscesse così bene quell’esercizio, pur provenendo da Senigallia, ha insospettito gli agenti che hanno così chiesto al proprietario di visionare le immagini dei giorni precedenti. Era infatti già stata in quella gioielleria e da qui aveva portato via un bracciale in oro del valore di 800 euro e  una catena in oro del valore di 1000 euro nascondendoli nella tasca del proprio giaccone. La ragazza aveva però al braccio un altro bracciale di oro bianco, con un cuore centrale e dei diamanti, ma il gioielliere ha escluso che fosse stato rubato da lui.
Chiedendo in altre gioiellerie della zona si è risaliti infatti a quella in cui era stato rubato il bracciale del valore di 600 euro. Secondo la ricostruzione il furto era avvenuto poco prima.
La ragazza non è risultata nuova a furti analoghi. E’ stata arrestata per tentato furto aggravato.