Sabato 04 Luglio18:40:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stop auto sulla "panoramica" di Verucchio di domenica: installati i cartelli stradali

Per il trasporto pubblico nel capoluogo nelle domeniche d’inverno, si sta predisponendo un servizio di trasporto su prenotazione coordinato con gli orari dell'autobus proveniente da Novafeltria

Attualità Verucchio | 13:29 - 06 Marzo 2020 Verucchio Strada provinciale 15 bis Verucchio Strada provinciale 15 bis.

E’ stata installata nella mattinata di oggi (venerdì 6 marzo) la segnaletica verticale che regolamenta il transito domenicale nel tratto di Sp15 riservato per i prossimi otto mesi alla mobilità lenta nelle ore mattutine della domenica. Dopo aver recepito le integrazioni richieste dal Comune di Verucchio, giovedì la Provincia ha emanato infatti la nuova ordinanza relativa alla porzione di Sp 15 ricompresa fra il km 0+750 (civico 2950) e il km 2+680, la n.16 del 5/03/2020.

Intitolata “Diramazione Verucchio. Progetto per l’incentivazione dello sport e del benessere”, prevede che a partire da domenica 8 marzo e per ogni domenica fino al 31 ottobre fra le 7 e le 12 siano introdotti il senso unico ascendente in direzione mare-monte e il limite di velocità massima consentita dei 30 km/h. Divieto assoluto di transito invece in direzione monte-mare. Anche per i velocipedi quindi. Dai divieti saranno esclusi i veicoli in uso alle forze dell’ordine e di soccorso e quelli utilizzati dal Comune di Verucchio e dalla Provincia di Rimini per i compiti istituzionali. Per ovviare al mancato passaggio del trasporto pubblico nel capoluogo nelle domeniche d’inverno, si sta predisponendo un servizio di trasporto su prenotazione coordinato con gli orari dell'autobus proveniente da Novafeltria, che effettuerà a partire da domenica 8 una sosta prolungata nella fermata davanti al Conad di Villa Verucchio.

«Con queste novità siamo riusciti a mantenere lo spirito originario dell’iniziativa – far sì che quella strada panoramica porta della Valmarecchia che consideriamo una palestra naturale possa essere fruita in assoluta sicurezza da ciclisti, runner, nordic walker, famiglie e semplici passeggiatori – e a tutelare le esigenze dei residenti. Delle famiglie che vivono lungo la via, in diversi casi persone anziane o bambini piccoli che potrebbero necessitare di visite e assistenza da parte dei parenti. Firmata la nuova ordinanza e posizionata la cartellonistica, siamo pronti a esordire con la prima delle azioni con cui intendiamo fare di Verucchio una vera Città della Bici», commentano in coro il sindaco Stefania Sabba e l’assessore allo sport Eleonora Urbinati.

Per ovviare al disagio arrecato dal mancato passaggio del trasporto pubblico nel capoluogo nelle domeniche d’inverno, si sta predisponendo un servizio di trasporto sostitutivo su prenotazione coordinato con gli orari della corriera proveniente da Novafeltria, che effettuerà a partire da domenica 8 una sosta più lunga nella fermata davanti al Conad di Villa Verucchio.