Marted́ 31 Marzo18:02:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scuola materna di Canonica a Santarcangelo, prosegue l’iter per il riaffidamento dei lavori

Approvato lo stato di consistenza nelle prossime settimane l’adeguamento del progetto

Attualità Santarcangelo di Romagna | 16:01 - 02 Marzo 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Prosegue l’iter burocratico per riaffidare i lavori per la costruzione della nuova scuola materna di Canonica. Dopo la delibera di Giunta che ha stabilito la risoluzione del contratto con la ditta DDL srl per gravi inadempienze, irregolarità, ritardi e la decisione della Sezione unica civile del tribunale ordinario di Rimini – che ha respinto la richiesta di accertamento tecnico preventivo presentata dall’impresa – l’amministrazione comunale ha predisposto gli adempimenti necessari per riaffidare i lavori.

Alla fine del mese di febbraio è stato infatti adeguato l’incarico al raggruppamento temporaneo di professionisti per l’aggiornamento del progetto esecutivo, propedeutico al riaffidamento dei lavori. Nei giorni scorsi, invece, l’Amministrazione comunale ha approvato lo stato di consistenza e la relazione di contabilità finale elaborati dal direttore dei lavori, nonché il verbale di accertamento tecnico-contabile redatto dal collaudatore.

Dalla rescissione contrattuale si evince un debito di 77mila euro della ditta nei confronti dell’amministrazione comunale, dovuto alla mancata esecuzione di alcuni lavori liquidati dal Comune, alle penali e alle spese derivanti dal riaffidamento dell’opera: tale debito verrà escusso mediante la fidejussione di garanzia.

Di conseguenza, nelle prossime settimane, la giunta comunale sarà chiamata ad approvare gli elaborati che aggiornano il progetto esecutivo e, contestualmente, darà mandato agli uffici di interpellare le imprese che seguono in graduatoria.